Uno schianto, l’ennesimo, a Lissone all’incrocio tra via Ferrucci e via Pietro da Lissone. Questa notte otto persone sono finite al pronto soccorso dopo uno spaventoso incidente.

Schianto nella notte: tre ambulanze sul posto

Poco dopo la mezzanotte, due auto si sono schiantate all’altezza dell’incrocio semaforico di via Ferrucci. La dinamica, stando a una primissima ricostruzione dei fatti, è sempre la solita.

Una “Volkswagen Polo”, che proveniva dal cimitero urbano e che avrebbe dovuto dare la precedenza, non si sarebbe fermato all’incrocio speronando una “Fiat Croma” che proseguiva su via Pietro da Lissone in direzione del centro città.

L’impianto semaforico, a quell’ora, è spento e lampeggiante.

Immediata è stata la telefonata al 118 da parte di alcune delle persone rimaste coinvolte nel sinistro. Sul posto sono arrivate tre ambulanze, un’automedica e una gazzella dei Carabinieri.

Otto feriti in ospedale

Otto le persone rimaste coinvolte e soccorse dai volontari e dai medici. Quattro ragazzi 20enni, una 21enne, un 27enne, e due uomini di 30 e 46 anni. I feriti sono stati trasportati in codice verde al San Gerardo, al Policlinico di Monza e all’ospedale di Desio. Ora spetterà agli uomini dell’Arma ricostruire con esattezza la dinamica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA