Per  quarantotto ore nudo  sotto la cresta Cermenati, in Grigna, di fronte ai soccorritori ha rifiutato il ricovero in ospedale. Protagonista un 34enne di Seregno.

Per 48 ore nudo in Grigna, rifiuta il ricovero in ospedale

Incredibile quanto accaduto giovedì sulla cima meridionale delle Grigne. A segnalare la presenza dell’uomo sono stati alcuni alpinisti, che l’hanno visto senza vestiti. Gli uomini del Soccorso Alpino a lungo hanno cercato di convincere un 34enne ri Seregno a lasciarsi aiutare. Lui ha rifiutato di scendere, ma anche di buttarsi addosso qualcosa per coprirsi. Ha detto no all’elicottero che era decollato per trasportarlo in un ospedale. Poi, dopo una certa insistenza degli alpinisti, ha iniziato la discesa.

 

Il 34enne è stato identificato

All’ambulanza che lo attendeva al rifugio Porta, ai Piani  Resinelli è giunto debilitato. Quando si è opposto al ricovero, i soccorritori hanno chiesto l’intervento dei Carabinieri, che hanno identificato l’uomo. Giudicato capace di intendere  e volere, il seregnese è rimasto a dormire al rifugio. Potrebbero, però esserci gli estremi per accusarlo di procurato allarme.

Leggi anche:  Ruba un profumo viene arrestato mentre si allontana dal negozio