Pestarono un 55enne sul treno dopo che li aveva rimproverati. Condannati tre ragazzi tra i 18 e i 25 anni.

Pestarono un 55enne sul treno

Avevano picchiato un  55enne che li aveva rimproverati, perché stando sdraiati occupavano intere file di sedili nonostante il treno Lecco- Milano Garibaldi, fosse pieno di pendolari. Il fatto è avvenuto lo scorso dicembre e aveva visto protagonisti in negativo tre ragazzi, un 18eene di Torino, un 23enne di Lesmo e un 25enne incensurato di Brugherio che avevano reagito al rimprovero. I tre ragazzi erano stati arrestati dagli agenti Polizia di Stato mentre il 55enne era stato salvato dal provvidenziale intervento di Danilo Bignone un poliziotto monzese fuori servizio. A causa dell’aggressione, il 55enne è stato costretto a subire un intervento chirurgico al volto.

Tre condanne

Ora, per i tre giovani sono arrivate le condanne. Il 18enne di Torino e il 23enne di Lesmo a un anno e quattro mesi di reclusione con il rito abbreviato  per concorso in lesioni personali volontarie gravi. Entrambi sono ancora detenuti in carcere. Condannato alla stessa pena anche il 25enne brugherese, che però ha ottenuto la sospensione condizionale e la non menzione della condanna sul certificato penale.

Leggi anche:  Adesione al comitato "Pietre d'inciampo", anche Brugherio non vuole dimenticare

 

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE