Più di 150 chili di droga stoccati in un magazzino. Il blitz della Guardia di Finanza: lo stupefacente era destinato al “mercato dello sballo” milanese.

Blitz delle Fiamme Gialle: maxi sequestro di droga

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Milano hanno proceduto all’arresto di due cittadini italiani trovati in possesso di circa 150 chilogrammi di marijuana e altri 3 chili  di hashish, nonché di attrezzatura per il confezionamento sottovuoto dello stupefacente. Nell’ambito dell’attività di controllo economico del territorio condotta dalle Fiamme Gialle di Macerata, veniva individuato un furgone a noleggio guidato da una persona nota alle Forze dell’ordine, con alle spalle precedenti specifici.

Il blitz nel capannone di Sesto San Giovanni

I successivi accertamenti condotti dai militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Milano sul mezzo hanno permesso di individuare il magazzino nel Comune di Sesto San Giovanni, all’interno del quale era custodito lo stupefacente sottoposto a sequestro, che sarebbe stato destinato alle piazze di spaccio milanesi, tra cui anche quella attorno alla zona Arco della Pace-Sempione, dove i Baschi Verdi nell’ultima settimana hanno scoperto e deferito all’Autorità Giudiziaria altri sei spacciatori.