Poliziotti seguono l’odore di “maria”: beccato spacciatore. Nei guai un 28enne italiano, sorpreso mentre fumava uno spinello davanti alla porta di casa.

Spacciatore denunciato

E’ stato denunciato a piede libero per detenzione di sostanze stupefacenti il 28enne protagonista della vicenda in questione. Venerdì mattina, gli agenti della Squadra volanti del Commissariato – transitando in via Verdi, a Sesto San Giovanni – sono stati attirati da un forte, persistente e inconfondibile odore di marijuana. Seguendo la “traccia olfattiva”, i poliziotti sono entrati in un complesso di corte. E qui hanno trovato il 28enne, mentre fumava uno spinello davanti alla porta d’ingresso della sua abitazione.

“Ma fatevi i fatti vostri…”

Come prima cosa, l’uomo ha dato chiaramente prova di non apprezzare la “visita”. “Ma fatevi i fatti vostri, a casa mia faccio quello che voglio”, ha dichiarato il 28enne rivolgendosi agli agenti. Essendoci gli estremi per una perquisizione, i poliziotti hanno controllato anche la casa. Dentro hanno trovato un barattolo da cucina, di quelli usati per il caffè o le spezie, contenente circa venti grammi di droga leggera. La stessa marijuana che il 28enne stava consumando nel cortile. Una quantità al di sopra della soglia stabilita per il semplice uso personale. E per lui è scattata la denuncia.