Ponte di Trezzo sotto esame. L’Amministrazione, di concerto con la Provincia di Bergamo e città metropolitana ha deciso di dare vita a uno studio per monitorare lo stato di salute.

Un check up per il Ponte di Trezzo

La decisione è stata presa questa mattina, venerdì, a seguito del sopralluogo congiunto fra i vari enti, supportati dagli agenti della Polizia Locale. L’ultimo controllo, infatti, risale al 2005 ed era stato commissionato dalla Provincia di Bergamo

Lunedì riunione in Municipio sull’ordinanza di divieto

Il sindaco Danilo Villa è deciso a firmare un’ordinanza per impedire il transito lungo il ponte ai mezzi pesanti almeno fino a quando lo studio del perito verificherà che la struttura è sicura. In realtà la decisione anche in questo caso andrà presa in maniera condivisa a seguito della Conferenza urgente indetta per lunedì in Municipio fra Comune, Città metropolitana e provincia di Bergamo.

In ogni caso esclusi i mezzi delle Forze dell’ordine e quelli di soccorso

“Il provvedimento in ogni caso non riguarderebbe i mezzi di soccorso e quelli delle Forze dell’Ordine”, ha spiegato il primo cittadino. “In ogni caso a mio parere sarebbe necessario, visto che da quando è stato chiuso il ponte di Paderno d’Adda il traffico dei mezzi pesanti è aumentato del 17%. Abbiamo potuto verificarlo puntualmente attraverso le videocamere poste ai varchi di accesso che contano tutti i veicoli di passaggio sul ponte”.

Leggi anche:  Schianto tra auto e moto: 17enne in ospedale

Clicca qui per tornare alla home page e leggere le altre notizie del giorno.