Principio di incendio questa mattina a Biassono, evacuate tre attività per precauzione. A prendere fuoco è stato un climatizzatore che probabilmente si è surriscaldato. L’incendio è stato subito domato dai Vigili del fuoco.

Evacuate tre attività

Un climatizzatore stava per prendere fuoco questa mattina in via Libertà 14 a Biassono, all’interno di un comparto artigianale dove sono presenti varie attività. Intorno alle 10.30 è stato notato del fumo ed è stato lanciato subito l’allarme. Sul posto sono intervenuti immediatamente i pompieri dell’Aps (Auto Pompa Serbatoio) di Monza e un’ambulanza del Seregno Soccorso.

Nessun ferito

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, sembrerebbe che il principio di incendio sia partito da un climatizzatore che probabilmente si è surriscaldato. E’ stato comunque domato subito dai pompieri. Nessuno è rimasto ferito o intossicato, quindi non è stato necessario il trasporto in ospedale per nessuno dei presenti. Per precauzione sono state temporaneamente evacuate tre attività limitrofe interessate dal fumo: uno studio dentistico, un asilo nido e uno studio commercialistico. I Vigili del fuoco hanno messo in sicurezza tutti i locali prima di far rientrare il personale che stava lavorando nei vari uffici. Il complesso artigianale di viale Libertà si trova proprio al confine con Macherio.

Leggi anche:  Ubriaco ed esagitato entra dal parrucchiere, intervengono i Carabinieri

TORNA ALLA HOME