Il caso dei miasmi provocati dallo stoccaggio degli pneumatici approda sulle scrivanie dei docenti del Politecnico di Milano. Gli esperti dell’ateneo milanese avranno il compito di vagliare la salubrità dell’aria attorno alla ditta «Tagliabue Gros», soprattutto tra via Petrarca, Dante e zone limitrofe.

Intervista esclusiva rilasciata al Giornale di Vimercate da parte di Andrea Tagliabue

Una notizia che il Giornale di Vimercate (in edicola a partire da stamattina, martedì) è in grado di darvi in anteprima grazie alla conferma diretta di Andrea Tagliabue, amministratore delegato dell’azienda, raggiunto dalla nostra redazione, nei giorni scorsi, per una intervista.
E’ stata, infatti, la stessa azienda, finita nel mirino del comitato «Cambiamo Aria» da ormai più di un anno per via delle puzze sprigionate dallo stoccaggio degli pneumatici, a volere fortemente una perizia da parte di un organismo esterno, come ha confermato la proprietà.

“Confermo che ci siamo affidati ai tecnici del Politecnico di Milano che effettueranno dei rilevamenti a campione della qualità dell’aria. Gli esiti arriveranno entro qualche settimana, sicuramente entro la fine dell’anno”, ha sottolineato l’amministratore delegato Andrea Tagliabue.

TUTTI I DETTAGLI DELLA NOTIZIA E L’INTERVISTA ESCLUSIVA AL PATRON DELLA TAGLIABUE GOMME LA POTRETE TROVARE SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA A PARTIRE DA OGGI, MARTEDI’ 5 NOVEMBRE 2019