Notte impegnativa per i soccorritori brianzoli: diversi infatti gli interventi effettuati nelle ultime ore soprattutto per malori, intossicazioni e per un incidente che ha coinvolto diversi giovani a Lissone.

Raffica di incidenti, malori e intossicazioni

Iniziamo proprio a darvi i dettagli dell’incidente che è avvenuto poco dopo la mezzanotte in via Ferrucci a Lissone. In base a quanto riportato dall’Agenzia regionale emergenza urgenza si tratterebbe di uno scontro tra auto in cui sono rimaste coinvolte otto persone, di cui quattro giovani di 20 anni, una 21enne, un 27enne e ancora due uomini di 30 e 46 anni.

Non si conosce ancora l’esatta dinamica del sinistro ma sul posto, poco dopo, sono arrivate tre ambulanze e l’automedica, oltre ai Carabinieri della compagnia di Desio. Tutti i feriti sono stati medicati e tre di loro sono stati portati in ospedale per accertamenti. Nessuno sarebbe in gravi condizioni.

Sempre a Lissone pochi minuti prima si era già verificato un altro incidente: una caduta da modo da parte di un 26enne che stava percorrendo la via Remo Chiusi. Anche per lui, fortunatamente, nessuna grave conseguenza ma solo un trasporto precauzionale in ospedale in codice verde.

Leggi anche:  Topi in giro per marciapiedi e cestini FOTO

Nella notte appena trascorsa segnaliamo anche due malori avvenuto a Barlassina e a Giussano. Nel primo caso è stato soccorso un 57enne che da piazza Cavour è stato portato all’ospedale di Desio. Mentre a Giussano, in via Pola, si è sentita male una ragazza di 21 anni accompagnata dai volontari della croce bianca cittadina in ospedale per controlli.

Infine segnaliamo anche una 22enne trasportata all’ospedale San Gerardo di Monza in condizioni serie, ma non il pericolo di vita, a causa di una intossicazione etilica. La giovane è stata soccorsa poco prima delle due a Macherio dalla croce bianca di Besana ed è arrivata nel pronto soccorso monzese alle 2.30.