Nottata intensa per i volontari del soccorso in Brianza. Molti gli interventi effettuati sulle nostre strade, soprattutto a causa di malori e intossicazioni da alcol.

Raffica di malori e intossicazioni

La prima chiamata al 118 è arrivata pochi minuti dopo mezzanotte e mezza per un 12enne che si è sentito male a Biassono, in via Costa Alta. Il ragazzino è stato raggiunto in breve tempo dai volontari della croce verde di Lissone. Fortunatamente si è trattato solo di un lieve malore, ma il 12enne è stato precauzionalmente portato in ospedale, al San Gerardo di Monza, per accertamenti.

Intorno all’una è stata la volta di un 34enne soccorso a Varedo. In questo caso, in base a quanto riportato dall’Agenzia regionale emergenza urgenza, l’uomo si è sentito male dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo. I volontari della croce rossa di Paderno Dugnano lo hanno trasferito, in codice verde, all’ospedale di Paderno.

Poco dopo, intorno all’una e venti, un 25enne è stato soccorso a Renate, in via Grandi. Ancora non è chiaro cosa sia accaduto ma il giovane, ad ogni modo,  è finito al San Gerardo per accertamenti. Le sue condizioni non desterebbero preoccupazione.

Leggi anche:  Annegamenti: settimana nera dal Bresciano, al Pavese alla Brianza

La nottata dei volontari è proseguita a Monza, in via Vittorio Veneto. Qui poco dopo le due si  sentito male un uomo di 32 anni. Inizialmente le sue condizioni sono sembrate molto gravi, tanto che sul posto sono giunte due ambulanze e l’automedica. Poi, fortunatamente, l’allarme è rientrato e il 32enne è stato trasportato in codice verde al San Gerardo.

All’intervento monzese è seguito un altro soccorso, questa volta a Lissone. Coinvolto un 20enne che dopo troppo alcol ha accusato un malore in piazza Libertà. I volontari della croce verde di Lissone, arrivato sul posto in codice giallo, non hanno effettuato alcun trasporto in ospedale.

Infine segnaliamo due lievi malori a Monza e a Seregno. Coinvolti un 30enne e un 32enne, entrambi trasportati negli ospedali monzesi in buone condizioni.