Ragazzini terribili turbano i pomeriggi di genitori, nonni e baby frequentatori del parco giochi “San Giovanni Bosco” di via Vittorio Veneto a Veduggio. Dove tornano anche di sera, incuranti dei cancelli chiusi dalle 21,30. Tanto che mercoledì sono intervenuti i carabinieri della caserma di Besana.

Ragazzini terribili al parchetto

Sono gruppi di giovanissimi, dagli undici anni in su, che occupano i giochi riservati ai più piccoli, urlano, imprecano. E, non contenti, approfittano della sera, così come dei giorni dedicati alle gite, per scavalcare il muro che separa giardinetti e oratorio per godersi gli spazi parrocchiali, a partire dal campo da calcio, provocando – è successo più volte, l’ultima ha visto un rubinetto andare “ko” e l’acqua fuoriuscire abbondante – anche danni.

Il servizio completo sul Giornale di Carate in edicola oggi, martedì 10 luglio.