Rapinata alla fermata dell’autobus, 51enne consegna a un malvivente i soldi appena prelevati. E’ sucesso ieri, domenica 17 marzo, a Cesano Maderno.

Rapinata alla fermata dell’autobus

Minacciata da un uomo armato di coltello, una 51enne ha consegnato al balordo i soldi appena prelevati allo sportello del Bancomat. E’ successo alle 21 di ieri, domenica, in via Don Luigi Viganò a Cassina Savina di Cesano Maderno. La donna era alla fermata degli autobus quando è stata avvicinata dallo sconosciuto.

Indagano i Carabinieri della Compagnia di Desio

L’uomo, volto travisato e coltello in pugno, l’ha costretta a consegnarle il denaro. La 51enne, spaventata, non ha potuto fare altro che allungargli le 300 euro appena prelevate. Arraffati i contanti, il rapinatore è fuggito a piedi. Indagano i carabinieri della Compagnia di Desio, che non escludono che l’uomo, un italiano senza particolari accenti né inflessioni dialettali, possa essere lo stesso a segno in via Don Luigi Viganò a fine febbraio.