Rapinatore armato di pistola assalta il “Lidl” di Vedano al Lambro

Volto coperto e pistola in mano

Rapina a mano armata nel supermercato Lidl di Vedano al Lambro, al confine con Biassono, in via della Misericordia. Un malvivente con il viso coperto da uno scaldacollo è entrato in azione ieri sera, martedì 5 settembre, poco dopo le 21.30. Il supermarket era ancora aperto, visto che nel periodo estivo entrano in vigore orari prolungati.

Rubato l’incasso

Il terrore negli occhi del responsabile e dei cassieri, ancora sconvolti dalla rapina di ieri, è visibile e comprensibile. Secondo quanto si apprende dopo i primi rilievi effettuati sul posto, il rapinatore era da solo e dopo aver rubato gli 8mila euro di incasso è fuggito via a piedi. Ora le immagini delle telecamere di sorveglianza sono al vaglio dei Carabinieri di Monza, che proprio questa mattina hanno ricevuto il responsabile della filiale per raccogliere la denuncia.