Rifacimento strade e marciapiedi: a Monza lavori urgenti per 190mila euro

Prenderanno il via, nelle prossime settimane, alcuni interventi urgenti sulla rete viabilistica di Monza. Quattro i nodi da risolvere con le risorse extra stanziate dall’Ufficio Lavori Pubblici – circa 190.000 euro – per tamponare alcune situazioni, prima dell’arrivo della stagione invernale.

Con un cantiere notturno sarà sistemata via Marconi, dopo il viadotto di S. Rocco, che da alcuni giorni è transennata per buche pericolose.

Il rifacimento dell’asfalto è previsto anche in via Rosmini, all’incrocio con viale delle Industrie al confine con Brugherio, nel tratto finale a partire dalla recinzione del centro sportivo. Verranno rifatti, inoltre, i marciapiedi di via Guerrazzi davanti alla chiesa di S. Giuseppe: con l’occasione saranno riordinati i parcheggi e ripristinato il decoro dell’area.

Verrà sistemata anche via degli Zavattari

Infine un ultimo ma importante intervento di emergenza riguarda il ripristino temporaneo di via degli Zavattari, tra l’ingresso del Liceo Zucchi e Piazza Trento e Trieste: le lastre di pietra sconnesse, che rendono pericolosa la circolazione, saranno sostituite temporaneamente con iniezioni di cemento, in attesa delle risorse necessarie per il complessivo rifacimento della strada.

Leggi anche:  Mimmo Vottari in Tv: "Non sono né un mafioso, né un ultrà”

“Alcuni interventi non erano più rinviabili”

“Abbiamo dato priorità alle situazioni non più rinviabili – spiega il Vicesindaco Simone Villa – che anche i cittadini ci segnalano come urgenze. Con le risorse disponibili stiamo facendo il massimo per garantire sicurezza e decoro alla nostra viabilità”.