Roberto Rampi rappresentante del Senato al Consiglio d’Europa. Un incarico di prestigio per il senatore Pd di Vimercate. Nella mattinata di oggi, mercoledì, l’esponente di opposizione è stato eletto dai colleghi di Palazzo Madama, su indicazione del suo gruppo, quale rappresentante italiano al Consiglio d’Europa. D’ora in poi dovrà quindi dividere il proprio impegno tra Roma e Strasburgo.

Il commento del senatore

A darne notizia è stato alcuni minuti fa lo stesso Rampi, che ha così commentato:

“Oggi il Senato mi ha eletto come rappresentante italiano al Consiglio d’Europa – ha scritto sul suo profilo Facebook –  È un grande onore. Cercherò di sviluppare l’impegno di questi anni sui diritti umani e sullo stato di diritto, ma anche sulle tematiche culturali, nella sede più consona. Ringrazio il mio gruppo per questa indicazione e da settimana prossima Strasburgo si aggiunge ai luoghi in cui provare a mettere il massimo delle energie di cui dispongo. Con me in questa avventura parteciperanno tutte quelle persone, e sono tante, con cui in questi anni abbiamo lavorato su questi temi in Italia e nel mondo. Considero questa elezioni come una nomina collettiva di una squadra tutta”.