Ruba un’auto a Lissone preso grazie al satellitare ad Arosio. In manette è finito un cittadino francese senza fissa dimora.

Ruba un’auto, arrestato grazie al satellitare

I militari della Tenenza di Mariano Comense hanno messo le manette ai polsi di N.C., classe 1984, cittadino francese, senza fissa dimora, per furto aggravato. Tutto nasce dal furto di una “Fiat Stilo”, avvenuto nel corso della mattinata di ieri, venerdì 5 luglio 2019, a Lissone.

Auto rubata il ladro trovato grazie al sistema satellitare

Le indagini, condotte dalla Tenenza di Mariano Comense a seguito della chiamata fatta dalla vittima alle Forze di Polizia, hanno consentito di raccogliere inconfutabili elementi di colpevolezza a carico dell’uomo, mediante analisi del tracciamento del sistema satellitare istallato sull’autovettura e degli elementi di riscontro.

Beccato alla guida dell’auto

I servizi di osservazione e pedinamento, inoltre, hanno consentito di trovare ad Arosio l’auto rubata che, una volta chiusi gli accertamenti verrà restituita al legittimo proprietario. Alla guida c’era proprio N.C., che è stato prontamente bloccato dai militari.

Leggi anche:  Il curatore fallimentare fa chiudere la Stema

L’arrestato, concluse le formalità, è stato trattenuto nella camera di sicurezza della stazione, in attesa del processo per direttissima.

TORNA ALLA HOME