Scappa dal canile e muore schiacciata da un’auto. La povera cagnolina Susy non ce l’ha fatta.

Scappa dal canile

Ieri pomeriggio (domenica 10 marzo), intorno alle 17, una cagnolina di razza Breton di nome Susy è scappata dal canile Fusi di Lissone mentre stava per essere assegnata a una famiglia affidataria. La cagnolina è corsa in direzione della superstrada Valassina, l’ha imboccata e ha iniziato a muoversi pericolosamente da una corsia all’altra. Fino a che, saltando giù dallo spartitraffico centrale, non è stata travolta da un’auto.

Travolta da un’auto

Il conducente di una Volkswagen Polo, R.A., 34enne di Chiavari che viaggiava insieme alla moglie, non è riuscito a evitare la cagnolina che è saltata improvvisamente giù dallo spartitraffico centrale, investendola in pieno. Per Susy non c’è stato nulla da fare. Il conducente dell’auto, che ha danneggiato il paraurti anteriore, si è fermato all’area di servizio più vicina mentre una pattuglia della Polizia stradale di Seregno si è occupata della rimozione della carcassa dell’animale. La Statale è stata chiusa per qualche minuto per consentire l’operazione in piena sicurezza.

Leggi anche:  Motorini in fiamme nel corsello box di un condominio: intervengono i pompieri FOTO VIDEO

Morta la cagnolina

Susy, una cagnolina di razza Breton di 12 chili, arrivava da un canile di Palermo ed è fuggita mentre il personale del canile Fusi la stava mostrando a una potenziale famiglia affidataria.