Schianto in moto, muore centauro di Meda.  La tragedia ieri in provincia di Piacenza.

Schianto in moto, muore centauro di Meda

Ancora sangue sulle strade.  Coinvolto in un drammatico incidente stradale lungo la strada provinciale a Castel San Giovanni nel pomeriggio di ieri, venerdì 9 agosto, Michele Ruffini, 36 anni, di Meda, non ce l’ha fatta. Il motociclista, sposato e padre di un ragazzo, è morto ieri sera all’ospedale Maggiore di Parma, dove è stato trasportato in elisoccorso. La ricostruzione del sinistro è al vaglio della Polizia locale, sul posto con i Carabinieri della stazione di Castel San Giovanni.

Arrestato il camionista

La moto da cross con in sella il 36enne viaggiava in direzione Castel San Giovanni, quando, a un incrocio, si è scontrata con un autocarro che stava svoltando a sinistra. Le condizioni del medese sono subito apparse gravissime. Alla guida dell’autocarro c’era un 45enne di Rottofreno (Piacenza). Si è rifiutato di sottoporsi all’alcoltest.  Arrestato per omicidio stradale, l’uomo è stato portato in carcere a Piacenza.