E’ stato identificato il cadavere murato ritrovato la settimana scorsa nella parete di un’abitazione di Senago, all’interno del residence “Oasi degli occhi”, in via 24 maggio.

Identificato il cadavere murato

Si tratta di Lamaj Astrid, albanese scomparso nel gennaio 2013 da Genova quando aveva 41 anni. Gli inquirenti sono risaliti a lui in quanto è stata trovata corrispondenza tra i vestiti rinvenuti dagli operai nel muro e quelli indossati dall’uomo al momento della scomparsa.

Si indaga per omicidio

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Monza, coordinati dalla Procura brianzola, ora indagano per omicidio e sono al lavoro per risalire all’identità del killer. Da quanto emerso, infatti, il 41enne sarebbe stato “indubbia vittima di evento violento”.