Seregno in lutto per il super tifoso Adelio Corona. Il 54enne è scomparso all’alba dopo il grave malore dei giorni scorsi, era un super tifoso del Seregno.

Addio al super tifoso del Seregno Calcio

All’alba della Vigilia di Natale si è spento Adelio Corona, classe ’64. Era molto conosciuto in città perché seguiva con passione il Seregno Calcio. In occasione dell’ultima partita interna, allo stadio “Ferruccio” i tifosi della Curva Nord Seregno gli avevano dedicato uno striscione carico di affetto. Era anche appassionato dell’hockey.

Era un paggio nel corteo dei Magi

Adelio Corona era stato anche capo paggio al corteo dei Magi organizzato dalla comunità pastorale e dall’oratorio San Rocco. Era un personaggio noto in città e tutti gli volevano un gran bene. Numerosi gli attestati di vicinanza alla famiglia. Condoglianze anche dal sindaco, Alberto Rossi, e dal presidente del Seregno Calcio, Carmine Castella.

Il decesso all’alba in ospedale

Sabato 15 dicembre Adelio Corona era stato vittima di un arresto cardiaco mentre si trovava nella sua abitazione in centro città. Era stato ricoverato all’ospedale di Desio in gravissime condizioni. Dopo un primo miglioramento, le sue condizioni si sono nuovamente aggravate. Alle 5.30 il decesso.

Leggi anche:  Ecco i nuovi dirigenti scolastici del Vimercatese

Giovedì i funerali in Basilica

I funerali di Adelio Corona sono previsti giovedì, 27 dicembre, alle 10 in Basilica San Giuseppe. Il super tifoso del Seregno raggiunge in cielo la mamma Mariuccia e il papà Roberto, scomparsi anni fa.