Sfondate le vetrine del bar a martellate alla vigilia dell’inaugurazione. E’ successo questa notte in via XX Settembre a Nova Milanese, i carabinieri stanno indagando

Sfondate le vetrine del bar a martellate alla vigilia dell’inaugurazione

Brutta sorpesa per il bar “Rita” di via XX Settembre, riaperto da appena pochi giorni  da titolari di origine cinese che avevano recentemente rilevato l’attività. Questa notte intorno alle 2,30, alcuni ignoti hanno sfondato a martellate le vetrine del locale che proprio oggi, giovedì 16 maggio, aveva in programma la festa d’inaugurazione

Frastuono nel cuore della notte

I forti colpi inferti con l’attrezzo contundente hanno causato un grosso buco in una vetrina e parecchi fori nell’altra vetrata. A chiamare le forze dell’ordine sarebbero stati alcuni residenti, svegliati di soprassalto dal frastuono causato dai vetri infranti. Dentro al locale non sembra sia stato rubato nulla, ma il disordine e la merce rovesciata a terra lasciano pensare anche ad una incursione all’interno

Sul posto i carabinieri

Scattato l’allarme in via XX Settembre, si sono precipitati i carabinieri,  impegnati in un sopralluogo anche questa mattina. Sul posto anche il comandante della stazione cittadina, il maresciallo Gianluca Lotti. Sconvolti i titolari, alle prese con il grave danno e la lunga conta dei danni. Le forze dell’ordine hanno subito avviato le indagini per cercare di risalire agli autori e alle motivazioni dell’assalto

Leggi anche:  Ritrovato morto lo chef italiano scomparso a New York