Sfugge all’alt e aggredisce i Carabinieri, denunciata per resistenza e lesioni aggravate nei confronti di pubblico ufficiale una coppia residente a Seveso.

Ubriaco sfugge all’alt dei Carabinieri

Lui si è beccato anche una denuncia in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza, con ritiro della patente e sequestro della vettura ai fini della confisca. L’episodio risale alla notte tra giovedì 6 e venerdì 7 settembre: la coppia di conviventi, entrambi 30enni, incensurati, stava rincasando da una serata di divertimento, durante la quale aveva abusato di alcool, quando, in corso Isonzo, si è imbattuta nei Carabinieri, che le hanno intimato l’alt.

La coppia si è scagliata contro i militari

I due sono fuggiti, ma dopo un breve inseguimento sono stati raggiunti mentre tentavano di nascondere l’auto nel box di casa. Ma alla richiesta dei documenti, prima la donna e poi il compagno si sono scagliati contro i militari, spintonandoli e strattonandoli, per impedire che procedessero con la generalizzazione. I Carabinieri sono riusciti a bloccarli e a procedere con gli accertamenti: l’uomo è risultato con il tasso alcolemico superiore a quello consentito, pari a 1,65. Sono quindi scattate le denunce. Le lesioni riportate dai militari sono state giudicate guaribili tra i 3 e i 5 giorni.