Si schianta e muore come l’amico a pochi gironi di distanza. Paolo Mantovani, il 35enne morto ieri sera nel grave incidente avvenuto in Tangenziale est, era amico di Massimo Pierro, il 36enne che ha perso la vita la scorsa settimana nel tunnel della Valassina, a Monza.

Si schianta e muore come l’amico: Paolo e Massimo uniti da un tragico destino

Ha davvero dell’incredibile il terribile destino che ha unito due giovani amici, strappati alla vita a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro a causa di un incidente stradale. Paolo Mantovani, il 35enne che ieri sera ha perso la vita sulla tangenziale est  era infatti amico di Massimo Pierro, il 36enne lissonese morto pochi giorni fa nel tunnel della Valassina di Monza, in un altro tragico incidente.

Il post Facebook

Le parole scritte da Paolo Mantovani sul suo profilo Facebook appena due giorni fa suonano oggi come un terribile presagio.  “Fratello non dovevi… Bastarda morte vieni a prendere me che sono pronto. Ciao Max ci vediamo presto”.

Leggi anche:  Violenta aggressione a bordo di un treno: 44enne soccorso a Monza FOTO e VIDEO

Ieri purtroppo la tragedia: Paolo alla guida della sua Smart avrebbe urtato un mezzo in transito e proprio a causa del violento impatto è stato sbalzato fuori dal veicolo. Per lui non c’è stato scampo. Il 35enne viveva a Usmate ma era nato e cresciuto a Monza, dove era molto conosciuto.