Si schiantano e muoiono in un drammatico incidente stradale mentre tornano dalle loro famiglie. I 50enni Massimo Paiotta e Donato Zaccaro hanno perso la vita lungo la strada che li stava riportando a Bari.

Residenti ad Agrate per lavoro

I due uomini, dipendenti dell’azienda di ristorazione “Ladisa”, si erano trasferiti ad Agrate per motivi di lavoro. Nella notte tra venerdì e sabato stavano tornando dalle loro famiglie a Bari per trascorrere in Puglia il fine settimana. Nei pressi di Forlì Paiotta ha perso il controllo della sua “Fiat 500” che si è cappottata più volte prima di finire in un fossato a bordo strada. Per i due non c’è stato nulla da fare.

Sul Giornale di Vimercate in edicola da oggi il servizio completo con il ricordo dei famigliari e dei colleghi.