Spaccata all’Eurospin di via Mascagni. I ladri puntavano alla cassaforte, ma si sono accontentati dei cioccolatini.

Hanno forzato la porta d’ingresso

Sono riusciti colpire in modo evidente il vetro all’ingresso e a forzare la porta, ma quando hanno raggiunto l’interno del supermercato, è suonato l’allarme. Di conseguenza i furfanti  sono stati costretti a modificare i piani e rinunciare alla cassaforte, che si trova nell’ufficio amministrativo.

I furfanti hanno dovuto modificare i piani

A questo punto si sono dovuti accontentare di alcune scatole di cioccolatini che si trovavano poco lontano rispetto all’ingresso del supermercato. Con le scatole in mano e il timore di essere acciuffati hanno raggiunto rapidamente l’ingresso e se ne sono andati con l’auto che avevano lasciato all’esterno. La guardia giurata ha chiamato i carabinieri, che sono intervenuti sul posto per ricostruire l’accaduto e hanno immediatamente avviato le indagini per risalire agli autori.