Spaccio in corso Italia a Desio, arrestato un marocchino. Ad assistere in diretta allo smercio di droga giovedì pomeriggio nella zona a ridosso del centro cittadino sono stati gli stessi carabinieri, che sono così intervenuti per bloccare la cessione di stupefacente.

Spaccio di droga in centro, arrestato un 34enne marocchino

Stando alla ricostruzione nel pomeriggio di giovedì una gazzella del Radiomobile dei Carabinieri di Desio mentre passava da corso Italia, ha notato uno scambio di droga tra un nordafricano e un italiano. A quanto è poi risultato l’italiano stava passando dei soldi al nordafricano. Di fronte alla vista dei carabinieri l’italiano è riuscito a fuggire, mentre il marocchino, 34enne irregolare con precedenti, noto negli ambienti dei consumatori come Mustafà  lo Zoppo, è stato circondato dagli uomini dell’Arma.

E’ scattata la perquisizione

Scattata la perquisizione, i militari gli hanno trovato sette dosi di hashish all’interno di un calzino. Non solo, l’uomo,  aveva due dosi di cocaina nella tasca interna dei pantaloni e venti euro euro in tasca provento della cessione a cui i carabinieri hanno assistito in diretta. Sono perciò scattate le manette ai polsi. L’accusa è di spaccio.

Leggi anche:  Busnago, fingendosi volontari truffavano la gente: arrestati due rumeni