Spaccio nel Parco delle Groane: Carabinieri in pressing. I militari di Cesano hanno arrestato un 31enne e segnalato due assuntori di droga alla Prefettura.

Arrestatoto un 31enne

Domenica i carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno hanno arrestato un 31enne rumeno, nullafacente: fermato in via Stabilimenti di Ceriano Laghetto, alle porte del Parco delle Groane, e identificato, l’uomo è risultato destinatario di un ordine di carcerazione emesso a marzo dalla Procura di Firenze. Deve espiare tre anni e quattro mesi di reclusione per reati contro il patrimonio e spaccio di stupefacenti. La donna che era con lui, di Sondrio, è stata raggiunta dal foglio di via obbligatorio. I militari erano impegnati in un normale pattugliamento nelle zone circostanti la piazza di spaccio nel Parco delle Groane, tra Cesano Maderno e Ceriano Laghetto.

Due uomini segnalati in Prefettura

Durante un controllo dello scorso 5 settembre, sempre in via Stabilimenti di Ceriano Laghetto, i carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno avevano invece fermato due uomini, entrambi marocchini, un 56enne di Mariano Comense e un 34enne di Seveso. Sorpresi in un posteggio con 11 grammi di hashish, i due erano stati segnalati alla Prefettura per detenzione di droga per uso personale.