Ha tamponato un’automobile e poi si è dato alla fuga. Ma il furbetto, un monzese di 27 anni, è stato beccato poco dopo il sinistro dalla Polizia locale di Monza.

Tampona e scappa: preso

Erano circa le 18.30 di ieri, lunedì, quando in via Foscolo a Monza una Citroen condotta da una donna in compagnia della figlia sta svoltando a sinistra in via Della Lovera. All’improvviso un colpo e tanta paura. La vettura è stata tamponata da una Fiat Punto, ma l’uomo al volante è scappato senza prestare soccorso alle due donne, per fortuna ferite solo in modo lieve. Sul posto si è portato subito il personale della Polizia locale per i rilievi del caso.

La ricerca del colpevole

Ed è stato grazie alla targa parziale fornita da un testimone che si è riusciti a risalire al veicolo coinvolto, nel frattempo lasciato in sosta in via Giotto. La Punto aveva proprio ammaccamenti compatibili col sinistro. E così si è risaliti al proprietario della vettura che abitava lì di fronte e alla persona che si trovava al volante: un 27enne già sanzionato in passato per non essersi fermato dopo un sinistro. Il monzese è stato quindi denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di fuga e omissione di soccorso con ritiro della patente di guida e con una sanzione amministrativa per il tamponamento.