Tampona un’auto e si allontana senza prestare soccorso. L’incidente è accaduto nel pomeriggio di mercoledì in Valassina, all’altezza di Carate Brianza.

Tampona un’auto e si allontana

L’incidente è stato rilevato dagli agenti della Polizia stradale di Seregno. E’ accaduto intorno alle 17.50 in direzione Lecco. Coinvolta la Smart di un 38enne residente a Tavernerio, A.A. le sue iniziali. L’uomo viaggiava con una ragazza di Fino Mornasco, D.M.A., classe 1995, rimasta ferita.

L’incidente

Le cause del sinistro sono ancora al vaglio degli agenti della Polstrada. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che il conducente della Smart abbia rallentato a causa del formarsi della coda. Dietro di lui arrivava una Skoda Fabia di colore verde a forte velocità che non è riuscita a frenare in tempo. Ha quindi tamponato la Smart facendole fare un testa a coda.

I soccorsi

Il conducente della Skoda, che ha provocato l’incidente, in un primo momento si è fermato e ha chiesto come stavano conducente e passeggero a bordo della Smart. Ma poi si è allontanato senza prestare soccorso. Alcuni automobilisti di passaggio hanno aiutato i due ragazzi a spostare l’auto a lato della carreggiata in attesa dell’arrivo dei soccorsi.

Leggi anche:  Giussano, arrestato uno spacciatore dopo un lungo inseguimento

Ferita una ragazza

Sul posto oltre agli agenti della Polstrada è arrivata anche l’ambulanza che ha trasportato la ragazza all’ospedale di Carate Brianza per essere sottoposta ad accertamenti. Le sue condizioni non sono gravi. Proseguono le indagini per cercare di risalire al conducente della Skoda, probabilmente un magrebino, che rischia una multa salata e la sospensione della patente.

Il servizio anche sul Giornale di Carate in edicola da martedì 28 agosto 2018.