Tatuatore finisce in manette per spaccio. L’uomo è stato fermato per un controllo mentre si trovava in auto a Limbiate. I Carabinieri hanno trovato la droga nella vettura e poi a casa, a Bovisio.

Tatuatore finisce in manette per spaccio

Un 34enne, di professione tatuatore, è stato arrestato nei giorni scorsi a Limbiate per spaccio. L’uomo è stato fermato dai Carabinieri del posto per un normale controllo, mentre si trovava in auto lungo via Sardegna.

Alla richiesta dei documenti da parte dei militari l’uomo è apparso subito molto agitato e questo ha insospettito le Forze dell’Ordine. Che, a seguito di perquisizione personale, hanno trovato il 34enne in possesso di una pallina di hashish del peso di pochi grammi.

E’ seguita la perquisizione domiciliare a Bovisio che ha permesso ai militari di scoprire, nella camera da letto nascosti in un mobile, altri 60 grammi della stessa sostanza, oltre a 420 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio e un bilancino di precisione.

Leggi anche:  Auto prende fuoco in strada illeso il conducente

Droga e contanti sono stati quindi sequestrati e l’uomo è finito in manette in attesa del processo.