Tenta di sfondare la porta della ex armato di coltelli: arrestato. Il pronto intervento della Polizia di Stato ha evitato il peggio: in manette un 37enne.

Armato di coltelli minaccia la ex

Intervento degli agenti del Commissariato di Cinisello Balsamo in via del Carroccio, la scorsa notte, a seguito di una chiamata al 112 che segnalava la presenza di un uomo che, in preda all’ira, stava danneggiando la porta di ingresso dell’appartamento della sua ex fidanzata, urlando frasi minacciose nei suoi confronti. I poliziotti sono riusciti a bloccare l’uomo, in evidente stato di alterazione: P.V., classe 1982, pregiudicato e residente a Como, è stato trovato anche in possesso di due coltelli, che sono stati sequestrati.

Il racconto della vittima

Gli agenti, una volta ammanettato il 37enne, hanno appreso dalla donna che quello della scorsa notte era stato purtroppo l’ennesimo episodio di violenza. L’ex fidanzato da tempo aveva iniziato ad avere atteggiamenti persecutori nei suoi confronti, culminati negli ultimi giorni con vere aggressioni fisiche. Il 37enne è stato arrestato per atti persecutori, danneggiamento e porto abusivo di armi, per il possesso dei coltelli. Ora si trova nel carcere di Monza.