Tonnellate di rifiuti nei capannoni della ex area Snia di Varedo. Scoperto l’enorme quantitativo di spazzatura durante un controllo effettuato  dai Carabinieri con l’ausilio della Polizia locale.

Tonnellate di rifiuti nella ex Snia

Una montagna di rifiuti, sembra si tratti di circa quattromila tonnellate ma non ci sono conferme ufficiali, stipati all’interno di un paio di capannoni del vasto insediamento industriale abbandonato. Pare comunque si tratti di rifiuti indifferenziati e non pericolosi.

Indagini in corso

Considerata la notevole quantità, molto probabilmente venivano scaricati all’interno dei capannoni da alcuni camion che sono riusciti ad addentrarsi indisturbati nell’area dismessa ormai da anni divenuta rifugio di sbandati e senzatetto. Sono ora in corso le indagini per capire la provenienza di questi rifiuti.

Il plauso del sindaco

“Ringrazio le forze dell’ordine per il loro intervento – ha commentato il sindaco Filippo Vergani – ora bisognerà capire che fine farà questa spazzatura. Ricordo che l’area è privata e l’Amministrazione comunale non ha nessun potere. Scriverò ai vari curatori fallimentari per esigere più controllo”

Leggi anche:  Massaggiatrici cinesi irregolari, beccate e denunciate

 

Sull’area Snia ti potrebbe interessare anche:

Cadavere ritrovato all’ex Snia

Retata dei carabinieri nell’ex area Snia di Varedo un arresto e due denunce

Uomo trovato morto nell’ex Snia di Varedo FOTO

Varedo vasto incendio alla ex Snia, a fuoco capannone – FOTO