Incidente mortale a Bellusco, parla l’avvocato della 21enne di Ornago. Intervista esclusiva al legale della giovane che ha provocato la morte di due pedoni lungo la Provinciale Monza-Trezzo. Risultata positiva all’alcol-test, rischia fino a 18 anni di carcere.

Incidente mortale a Bellusco: intervista esclusiva al legale della giovane

L’avvocato Veronica Fumagalli, dello Studio Legale Crea, racconta lo stato d’animo della sua assistita e ripercorre quanto successo nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 ottobre a Bellusco.

“La mia assistita è ancora sotto shock, non ha metabolizzato del tutto quello che è successo – ha spiegato l’avvocato – E’ distrutta dal dolore e ha paura per il futuro”.

L’intervista completa sul Giornale di Vimercate in edicola da oggi oppure nell’edizione sfogliabile a questo link

L’incidente la notte tra il 5 e il 6 ottobre

La tragedia lo ricordiamo è avvenuta nella notte tra il 5 e il 6 ottobre sulla provinciale Monza Trezzo, all’altezza di Bellusco. La giovane, che guidata con un tasso di alcol nel sangue superiore al limite consentito, si sarebbe trovata di fronte i due marocchini, Aziz Oukhanekch e Youssef Oujaa, che stavano camminando a piedi lungo la strada. Non sarebbe riuscita ad evitarli a causa di una vettura che le avrebbe ostruito la visuale.

Leggi anche:  Dopo gli sputi anche le uova contro la Polizia

QUI LA NOTIZIA DELL’INCIDENTE CON FOTO E VIDEO 

LEGGI ANCHE: Arrestata la giovane che ha investito e ucciso i due marocchini, era ubriaca

Tragedia di Bellusco, convalidato l’arresto della 21enne

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Brianza Eventi & News!

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornaledi Monza e Provincia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!