Ore 18.35: l’uomo morto, di 42 anni, sarebbe un parente del proprietario dell’azienda.

Ore 18.40: i vigili del fuoco sono ancora al lavoro per liberare il corpo.

Ore 18.45: gli uomini del 118 avrebbero prestato soccorso anche ad un giovane di 25 anni, forse intervenuto per cercare di salvare il 42enne. Il 25enne sarebbe stato colpito da un lieve malore.

Ore 19.30: Arriva sul luogo dell’incidente anche il presidente della Provincia di Monza Roberto Invernizzi

Tragedia: operaio muore schiacciato da un macchinario. Drammatico incidente sul lavoro poco dopo le 17 di oggi, venerdì, a Bellusco, in via dell’Artigianato.

La vittima è un uomo di 42 anni

Un uomo di 42 anni, che era al lavoro all’interno della ditta di carpenteria Misani, è rimasto schiacciato da una pressa perdendo la vita. Inutili i soccorsi. Nel giro di pochi minuti sul posto si sono portati un’ambulanza di Busnago soccorso, in codice rosso, un’automedica, un mezzo di Vigili del fuoco di Monza, una pattuglia della Polizia locale e i carabinieri. Per l’operaio 42enne, però,  non c’è stato nulla da fare.

Leggi anche:  La musica antica sbarca a Bellusco

Sul posto anche il presidente della Provincia Invernizzi

Una manciata di minuti fa è arrivato sul luogo dell’incidente anche il sindaco di Bellusco e presidente della Provincia Roberto Invernizzi e il sindaco di Sulbiate Carla Della Torre.

 

Forse coinvolta anche una seconda persona

Nell’incidente sarebbe rimasto coinvolto anche un giovane di 25 anni, probabilmente colto da un lieve malore.

Ancora da chiarire la dinamica di quanto accaduto. Seguono aggiornamenti.

Video e gallery