Fugge dopo l’incidente e dopo aver spintonato e trascinato un meccanico di Camnago. E’ stata rintracciata e denunciata dagli agenti della Polizia locale di Lentate sul Seveso.

Fugge dopo l’incidente

Tutto è iniziato da un banale tamponamento in via Don Gnocchi, che ha coinvolto l’auto guidata dalla donna e la vettura condotta da un meccanico della frazione di Camnago. Durante la constatazione amichevole la donna ha iniziato ad agitarsi, sostenendo di non trovare i documenti. Quindi la proposta del meccanico di andare a concludere il tutto con calma nella sua officina, a poca distanza dal punto dell’incidente. Ma giunti al capannone la donna ha spintonato il meccanico ed è salita a bordo dell’auto, pronta a dileguarsi. Nel tentativo di fermarla l’uomo si è aggrappato alla vettura ed è stato trascinato, per poi mollare la presa. Si è procurato lesioni che hanno richiesto i soccorsi e il trasferimento in ospedale.

Gli agenti della Polizia locale l’hanno rintracciata

Allertati, gli agenti della Polizia locale si sono subito portati sul posto e hanno avviato le indagini, riuscendo a risalire all’intestatario della vettura, un uomo che non risulta reperibile da tempo, e anche alla guidatrice, una 40enne di Seveso alla quale era già stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza. Tra l’altro circolava senza revisione né assicurazione e il suo veicolo era stato posto sotto sequestro. Gli agenti lentatesi l’hanno identificata e denunciata per lesioni, oltre ad elevarle le varie sanzioni amministrative per il fatto di circolare in modo irregolare.