Monza: travolto dal treno al passaggio a livello. E’ successo questa mattina, giovedì 3 maggio, a Monza in via Osculati. Inutili i soccorsi

Monza: travolto dal treno al passaggio a livello

Un uomo di 67 anni è morto questa mattina poco prima delle 6 travolto da un treno a Monza, nei pressi del passaggio a livello di via Osculati. Dalle prime informazioni sembra si sia trattato di un gesto estremo. I soccorsi, Croce rossa di Monza e Brianza, automedica e Vigili del Fuoco, sono arrivati tempestivamente ma per l’uomo non c’era più nulla da fare.

 

Circolazione ripresa

È ripresa alle ore 10.35 la circolazione ferroviaria tra Monza e Arcore, sospesa dalle ore 5.40 su disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La sala operativa di Trenord – fanno sapere dall’ufficio stampa – ha messo in atto tutti i provvedimenti possibili e necessari per consentire l’arrivo a destinazione dei passeggeri in viaggio sulle linee interessate dal blocco, nonostante la grave anormalità in corso.

Il treno interessato dall’incidente è stato il 10820, partito da Milano Porta Garibaldi alle 5.22 e diretto a Lecco. I passeggeri a bordo sono stati costantemente informati dal personale e, dopo il via libera delle Autorità, sono stati condotti a destinazione.

Leggi anche:  Arcore, in autunno arriva l'Ecuosacco

La circolazione è stata riattivata su binario unico dalle ore 7.20 e su entrambi binari dalle ore 10.35. Sono state prescritte fermate straordinarie ad alcuni treni; laddove ciò non è stato possibile, è stato perché viaggiavano già al limite della capienza.