Una ragazza di 27 anni è stata trovata morta dietro ad un cespuglio in via Resegone a Seregno. La scoperta è stata fatta da due persone che erano a passeggio col cane.

Trovata morta ragazza in un cespuglio a Seregno

Il cadavere di una donna di 27 anni è stato trovato dietro ad un cespuglio in via Resegone a Seregno. Il corpo è stato scoperto da due persone intorno alle 10 di questa mattina mentre passeggiavano con il cane in un’area verde vicino allo Skate Park. Al momento del ritrovamento il cadavere si trovava accanto ad un sedile – forse di una macchina – abbandonato proprio dietro allo stesso cespuglio.

AGGIORNAMENTO 

Dopo i primi sopralluoghi dei militari dell’arma di Seregno è stata esclusa l’ipotesi dell’omicidio o del gesto violento. Al vaglio degli investigatori ci sono invece le ipotesi di assunzioni di stupefacenti o di un un malore. Identificata la donna: si tratta di una giovane di 27 anni italiana, residente a Seregno ma attualmente senza fissa dimora e seguita dai servizi sociali. Al momento del ritrovamento la ragazza presentava una piccola ferita al volto provocata dalla caduta a terra. I Carabinieri ritengono che il decesso sia avvenuto nella serata di ieri: il suo giubbetto e il suo cellulare infatti erano completamente ghiacciati.

 

Leggi anche:  Insulta i Carabinieri sui social, denunciato un 54enne