Un milione di euro per la parrocchia di Concorezzo. Franco Meroni, venuto a mancare diversi mesi fa, ha lasciato in eredità alla comunità una cifra record.

Il ringraziamento della parrocchia

L’annuncio della donazione ricevuta è arrivato sull’ultimo numero di “Emmaus”, l’informatore parrocchiale, pubblicato nei giorni scorsi. L’opuscolo, nel presentare il rendiconto dell’anno 2018, ha messo in evidenza la ricezione, da parte della parrocchia, di due donazioni straordinarie. Una da 40.000 euro circa, ad opera della signora Diomira Casati, per tantissimi anni custode della chiesa dei Santi Cosma e Damiano, l’altra di oltre un milione di euro, operata da Franco Meroni. Concorezzese doc, l’uomo, scomparso diversi mesi fa, è sempre stato molto legato al territorio. Ad entrambi è andato il ringraziamento da parte della parrocchia per le ingenti donazioni elargite.