Una donna in Consiglio ad Agrate  al posto di Faggiano. E’ Manuela Mora la nuova consigliera comunale della lista di opposizione “Agrate Viva”. Si tratta della prima presenza femminile in aula tra le fila del gruppo di centrodestra.

Mora prende il posto di Antonio Faggiano, che aveva lasciato il seggio ad inizio settimana dopo 9 anni ininterrotti sui banchi dell’opposizione.

Le prime parole di Mora

“Il mio impegno sarà quello di portare all’attenzione del Consiglio problematiche ancora irrisolte – spiega Manuela Mora – che vivo quotidianamente anche in prima persona sia da mamma sia da imprenditrice”.

Il commento di Rosario Mancino

“Ringrazio a nome di tutto il gruppo Antonio Faggiano – ha dichiarato Rosario Mancino, (tra i fondatori della lista e anche lui dimessosi alcuni mesi fa da consigliere), che ha accompagnato Manuela Mora  nei suoi primi passi da consigliera – perché si è speso in questi anni nonostante importanti impegni personali che oggi lo portano lavorativamente lontano da Agrate. Con Manuela le tematiche del centrodestra saranno centrali in Consiglio”.

Manuela Mora con Rosario Mancino

L’insediamento

L’insediamento della nuova consigliera, che resterà in carica solo per pochi mesi fino alla scadenza del mandato di maggio del prossimo anno, avverrà in occasione della seduta di Consiglio di giovedì prossimo, 15 novembre.

Leggi anche:  Attenzione alla truffa del finto amico della nipote

Mora affiancherà il capogruppo della lista, Enzo Ornaghi.