Una serata dedicata alla figura dei “giusti”. Momento di riflessione in Salone Apollo a Cavenago ad opera degli studenti delle scuole medie.

Tutto esaurito

Grande successo per “Cavenago per i giusti”, serata conclusiva di un progetto organizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione le scuole e andata in scena mercoledì. In un Salone Apollo gremito in ogni ordine di posto, l’associazione “Gariwo” ha posto al centro la figura dei “giusti”, ossia di coloro i quali sono in grado di riconoscere il bene anche nelle situazioni di maggiore difficoltà. Nel corso della serata il professor Salvatore Pennisi ha presentato l’ultimo libro di Gabriele Nissim (assente per problemi di salute), dal titolo «Il bene possibile». Al suo fianco gli studenti di seconda e terza media, che hanno letto alcuni brani del libro.

“Siamo molto soddisfatti di come si è svolta la serata e in generale dell’andamento di tutto il progetto – spiega Clara Colombo, consigliere comunale con delega all’Istruzione – Il nostro obiettivo come Amministrazione è quello di educare i nostri giovani, ma allo stesso tempo di animare tutta la comunità di Cavenago. Crediamo che progetti come questi siano fondamentali per dare vigore a un percorso di cittadinanza attiva”.