Urinano contro il Commissariato di Polizia per gioco: 10mila euro di multe. Due “furboni” del gruppetto di amici sono stati presi. E per loro è scattato il salasso.

Urinano contro il Commissariato di Polizia

“Dai, facciamolo. Tanto non ci beccano”. E’ iniziata così la bravata messa in scena da un gruppo di amici di origine sudamericana, che nella notte di Halloween ha pensato bene di “sfidare” gli agenti del Commissariato di Polizia di Sesto San Giovanni, in via Fiume. Come? Iniziando a urinare (e gridare) contro l’edificio, mostrando i genitali ai poliziotti che si trovavano in guardiola.

Parte il fuggi fuggi: presi due “furboni”

In pochi istanti gli agenti di guardia erano già fuori dal Commissariato. Ed è partito il fuggi fuggi. Due dei “furboni” (un 19enne e un 20enne) sono stati bloccati. E la bravata messa in scena due notti fa costerà loro parecchio: 5mila euro cadauno, per oltraggio. Il resto della banda è riuscito per ora a dileguarsi. Correndo via, i “fuggitivi” hanno sbeffeggiato gli amici bloccati dagli agenti: “Avete perso”, hanno gridato. Sì, perso un sacco di soldi…

Leggi anche:  Arrestato con la droga nel parchetto pubblico

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.