Vandali distruggono il presepe delle Torrette a Bareggia, frazione di Macherio.

Vandali distruggono il presepe

Ignoti hanno distrutto il caratteristico presepe allestito nella frazione bareggese. Ragazzi forse annoiati o per il semplice gusto di distruggere qualcosa che non appartiene a loro. Non si sanno i motivi che hanno portato un gruppetto di persone a distruggere la Natività, simbolo della tradizione della zona, posta nello spiazzo davanti alla chiesetta delle Torrette. L’episodio ha lasciato l’amaro in bocca ai residenti.

Amareggiati i residenti della zona

«Siamo molto amareggiati per questo fatto, è una totale mancanza di rispetto. È da quattro anni che realizziamo il presepe vivente nei giorni immediatamente precedenti il Natale, poi la capanna con le figure rimane installata per tutto il periodo delle feste sino al 6 gennaio – ha sottolineato uno dei fautori della natività, Andrea Spinelli – Siamo rimasti coinvolti in questa rappresentazione perché l’amato don Franco ci aveva chiesto di riprendere una tradizione e portarla avanti. Abbiamo subito accettato con entusiasmo però, sin da subito, avevamo pensato di coinvolgere le famiglie con il presepe vivente. La risposta è stata davvero positiva, nell’ultima rappresentazione abbiamo avuto una trentina di figuranti. È proprio un peccato vedere distruggere un bene della collettività».

Leggi anche:  Sparita da Bernareggio Camilla, pappagallo Ara

Il servizio completo sul Giornale di Carate in edicola da martedì 8 gennaio 2019.