Velate rugby  in campo contro la mafia. La squadra brianzola di palla ovale si è schierata a fianco dei Briganti di Librino, squadra catanese colpita nelle scorse settimane da un incendio doloso di matrice mafiosa che ne ha devastato la sede societaria.

Domenica la raccolta fondi

Domenica mattina, 4 febbraio,  il sodalizio biancazzurro col vicepresidente Marco Morao (nella foto) raccoglierà fondi presso il proprio centro sportivo, in modo da offrire un contributo concreto alla causa dei Briganti, alle prese con una lenta e faticosa ricostruzione. L’appuntamento per tutte le persone che vorranno dare un contributo è in via Bernardino Luini a Velate, frazione di Usmate, a partire dalle 10.30, in occasione del raggruppamento dedicato all’Under 10.

Marco Morao vicepresidente Velate rugby

I Briganti di Librino

Il mondo della palla ovale si è mosso in tutto il Paese per aiutare la squadra catanese che sul suo sito web ringrazia per la grande attestazione si stima: “Siamo sommersi dalla solidarietà che ci state dando e siamo gente di trincea, abituata a poche parole. Stiamo lavorando duramente per costruire la nuova club house e ci stiamo riuscendo grazie al vostro sostegno. Per questo siamo grati ad ognuno”.

Leggi anche:  Afol Monza e Brianza, ecco i corsi che si terranno a Concorezzo