Violenza sessuale su minore. E’ questa l’accusa per un 54nne monzese arrestato dalla Polizia su ordine del Gip di Monza. L’uomo avrebbe abusato sessualmente di quattro stagiste minorenni che lavoravano nei suoi centri estetici nel vimercatese.

Violenza sessuale durante lo stage

Le violenze da parte del 54enne monzese sarebbero avvenute all’interno delle sue attività commerciali durante i periodi di alternanza scuola/lavoro, attività obbligatoria per tutti gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole superiori. Da tempo infatti, secondo quanto ricostruito dalle indagini coordinate dalla Procura di Monza, l’uomo aderiva a questi percorsi di formazione.

La denuncia di una delle giovani

Le indagini sono partite grazie a una delle stagiste che si è rivolta ad un consultorio. Risalendo alle studentesse che avevano partecipato a ai progetti di alternanza scuola/lavoro in quegli stessi centri sono così stati individuati gli altri casi. Le ragazze sono tutte monzesi.