Volpe ferita a colpi d’arma da fuoco recuperata dalla Polizia Locale. E’ stata trovata in un fosso del Parco Increa: ora è in cura in un’oasi del Wwf.

Volpe salvata al Parco Increa di Brugherio

Potrebbe essere stata ferita molto lontano da Brugherio. Poi, agonizzante, la volpe avrebbe iniziato a vagare, fino ad accasciarsi in un fossato del Parco Increa di Brugherio. Qui, ieri mattina, giovedì, è stata avvistata da un cittadino, che ha immediatamente allertato la Polizia Locale. Si tratta di un esemplare adulto, ritrovato molto provato fisicamente, soprattutto per la ferita. Dopo la chiamata al Comando dei ghisa di via Quarto è partita la catena dei soccorsi, che ha visto l’intervento sul posto anche degli agenti della Polizia provinciale di Monza, a cui spetta la tutela degli animali selvatici.

Ora è ricoverata in un’oasi del Wwf

Al momento si trova ricoverata e sotto cura in un’oasi gestita dal Wwf. I veterinari cercheranno di rimetterla in forma per poi rendere possibile il suo ritorno in libertà. Sperando che la sua strada non si incroci più con quella di una doppietta fuorilegge.

Leggi anche:  Fermato dalla Polizia stradale con la patente falsa

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.