L’aeroporto di Torino Caselle è uno dei più grandi scali del Nord Italia. Si trova nel Comune di Caselle Torinese. Il suddetto centro urbano è situato a 16 km dal centro della città.

Raggiungere l’aeroporto di Torino Caselle è molto semplice. Se si parte dal centro della città, è infatti possibile fare riferimento all’apposito raccordo autostradale Torino-Caselle. Se non c’è traffico, in meno di mezz’ora si riesce ad arrivare.
Ricordiamo che il suddetto accordo è collegato con diverse arterie stradali. Si tratta di preciso della Tangenziale Nord del capoluogo piemontese, ma anche delle autostrade Torino-Milano, Torino-Bardonecchia e Torino-Aosta.

Come raggiungere l’aeroporto con i mezzi

Per raggiungere l’aeroporto di Torino Caselle è possibile prendere come riferimento anche diversi mezzi. Tra questi è possibile ricordare il treno, che parte dalla stazione Dora per arrivare all’aeroporto.

Da non dimenticare è anche la possibilità di utilizzare il bus Dora Express, che collega lo scalo aeroportuale al centro di Torino in circa 15 minuti. La differenza tra il treno e il bus riguarda il numero di fermate. Nel primo caso sono 5, mentre nel secondo solo 2. Evidenziamo inoltre che l’autobus che collega l’aeroporto di Torino al centro della città ferma presso la Stazione di Porta Susa.

Altre alternative per raggiungere l’aeroporto

Quando si parla delle modalità utile per raggiungere l’aeroporto di Torino Caselle, è possibile chiamare in causa anche altri bus che collegano lo scalo aeroportuale a diversi centri urbani dell’hinterland torinese. In questo novero, è possibile includere il Comune di Brandizzo, quello di Chivasso e quello di San Mauro Torinese.

Nonostante le numerose alternative che permettono di arrivare all’aeroporto di Torino, l’auto rimane la scelta oggettivamente più comoda soprattutto per via della comodità. A tal proposito, è bene capire dove è meglio parcheggiare.

Leggi anche:  Palcoscenici: al via la stagione teatrale provinciale

Dove parcheggiare

Se si sceglie di parcheggiare presso l’aeroporto di Torino, è innanzitutto necessario capire se è meglio un parcheggio a sosta lunga o a sosta breve. Se si transita presso lo scalo per accompagnare una persona che deve prendere un volo, è opportuno optare per la seconda alternativa. Se si punta a fermarsi per più di un’ora, è bene scegliere l’altra soluzione, dal momento che il parcheggio a sosta breve può risultare poco conveniente.

Quali sono i parcheggi migliori a cui fare riferimento? Vediamo un breve elenco di alternative di entrambe le tipologie.

  • Sosta Express Kiss & Ride: in questo caso, abbiamo a che fare con un parcheggio a sosta breve situato nel building Multipiano-Multistorey. Tra le sue particolarità è possibile ricordare la possibilità di usufruire dei primi dieci minuti gratis.
  • Multipiano-Multistorey: anche in questo caso si parla di un parcheggio situato nel building sopra citato. Convenzionato con Telepass, questo parcheggio si contraddistingue per il fatto che la maggior parte delle sue aree sono coperte.
    Da non dimenticare è la presenza di una piccola zona scoperta.
  • Easy Parking: il parcheggio Easy Parking dell’aeroporto di Torino Caselle è aperto 24 ore su 24 365 giorni all’anno. Quest’area di parcheggio offre diversi servizi all’utenza. Tra questi è possibile ricordare la navetta gratuita da e per lo scalo di Torino Caselle. Degna di nota è anche la presenza di personale addetto alla videosorveglianza in attività 24 ore su 24. Gli utenti che scelgono questa struttura per parcheggiare l’auto presso l’aeroporto di Torino Caselle possono usufruire di un servizio di assicurazione furto-incendio per il proprio veicolo.

Ricordiamo infine che il parcheggio consente di sostituire in maniera immediata la batteria in caso di problemi e di controllare la pressione delle gomme.