Da Caporetto a Baghdad: Cremonesi presenta il suo libro in Cgil. Il noto Giornalista del Corriere della Sera infatti parlerà della sua ultima fatica editoriale il prossimo 20 giugno nella sede della Camera del Lavoro di Monza e della Brianza in via Premuda, 17 a Monza. Appuntamento alle 20.45

Da Caporetto a Baghdad

Che cosa lega Caporetto a Baghdad? Apparentemente poco o nulla, in realtà molto. Il libro di  Lorenzo Cremonesi  racchiude le cronache, i pensieri, i confronti tra gli eventi bellici avvenuti nel 1914-18 e le situazioni, le problematiche incontrate da un inviato nelle guerre contemporanee. Ci sono le visite ai vecchi campi di battaglia in Francia, Belgio, Germania, sulle Alpi, ma anche i continui rimandi ai conflitti tra Israele e il mondo arabo, assieme agli scenari siriano, iracheno, afghano, libico degli ultimi anni e soprattutto agli episodi salienti delle recenti sfide lanciate dal “Califfato”. Si mette in luce quanto rilevanti siano tutt’ora in Medio Oriente i confini disegnati dalle potenze coloniali dopo la Prima guerra mondiale. Una proposta di riflessione sulla guerra, le sue dinamiche, le sue conseguenze, per un pubblico europeo che in generale la vorrebbe rifuggire, ma ne è inevitabilmente circondato, se non coinvolto direttamente.

Leggi anche:  "Camminmangiando" illumina la notte di Cornate

Scuola di formazione politica Alisei

L’appuntamento arriva a conclusione del terzo ciclo  della Scuola di formazione politica Alisei ed è organizzato dall Cgil in collaborazione con Flc e Anpi di Monza e Brianza. A moderare la serata sarà Paolo Zanini, dirigente  della scuola di formazione politica