Non è quella dei Magi (ma chi lo sa, in fondo…) e non è quella di Halley che ispirò l’affresco di Giotto nella Cappella degli Scrovegni di Padova. Ma la Cometa di Natale sarà una bella emozione lo stesso.

Cometa di Natale 46P/Wirtanen

E’ solo una coincidenza, ma a Natale quest’anno avremo una stella cometa per davvero. Si chiama 46P/Wirtanen e si presenta come una stella luminosa con una scia verde, già visibile in questi giorni anche a occhio nudo in condizioni di cielo sereno e lontani da luci artificiali.

Visibile a occhio nudo (ma meglio un telescopio)

Il momento migliore per ammirarla in tutta la sua bellezza sarà dal 10 dicembre, il 12 si troverà alla distanza minima dal sole. Si avvicinerà a soli 11,5 milioni di chilometri dalla Terra e si prevede che aumenti la sua luminosità abbastanza da essere vista anche ad occhio nudo.

Leggi anche:  Grande Festa del Ringraziamento a Trezzo FOTO

Guardate nei dintorni delle Pleiadi

La cometa sorge attualmente intorno alle 17:30 e già in prima serata è visibile a Sud-Est a circa 20 gradi sull’orizzonte, nella costellazione del Toro, non lontano dalle Pleiadi. Consigliato ovviamente un cannocchiale, meglio ancora (per gli appassionati) un piccolo telescopio, soprattutto perché riuscendo a catturare più luce vi consentirà di apprezzare maggiori dettagli.

Cometa di Natale (dalla scia verde): arriva 46P/Wirtanen