Giussano, cartoline dedicate a Leopardi dal Liceo Modigliani

Studenti artisti

Giussano, cartoline dedicate a Leopardi dal Liceo Modigliani.  Si sono fatti ispirare da una delle più note poesie di Leopardi: «Sempre caro mi fu quest’ermo colle, e questa siepe, che da tanta parte de l’ultimo orizzonte il guardo esclude…» per inviare idealmente «al Caro Giacomo» una cartolina da oltre quella «siepe» che gli impediva di vedere cosa vi fosse dietro. Artisti protagonisti di queste speciali cartoline sono stati i ragazzi di quattro classi del biennio (una prima e tre seconde) del Liceo artistico Modigliani, guidate dalla professoressa di discipline pittoriche Chiara Di Salvo, che è anche pittrice.

Il progetto artistico

L’insegnante ha coinvolto i suoi alunni, su sollecitazione di un suo amico artista Gianni Ottaviani che è anche organizzatore di eventi artistici nazionali e internazionali, tra cui anche quello in occasione del bicentenario delI’idillio «L’Infinito». Il 6 novembre, a Milano, a Palazzo Marino, si terrà infatti un convegno e una mostra su Leopardi in collaborazione con l’associazione «Marchigiani e Umbri di Milano e Lombardia» , durante la quale saranno presentate anche le speciali cartoline. Da Giussano ne arriveranno 80, sono quelle che hanno creato gli studenti del Modigliani, alle quali si è aggiunta anche quella della prof.
Le 80+1 cartoline saranno in mostra il 6 novembre: «Un solo giorno di esposizione, mai poi tutte le cartoline gireranno per tutta Italia in altre esposizioni», sottolinea la prof.

Leggi anche:  Vacanze sulla neve, le abitudini degli sciatori italiani