Giussano, in tanti alla tradizionale serata di inizio anno, del Gruppo Missionario.

serata gruppo missionario Giussano

Missioni

Giussano, in tanti alla tradizionale serata di inizio anno, del Gruppo Missionario. Grande partecipazione all’incontro organizzato dall’associazione AMA, guidata da Giuliano Galbiati. L’ingegnere giussanese ha voluto incontrare i suoi concittadini, molti dei quali finanziatori dei progetti nella missioni in Tanzania, per aggiornali sui lavori finora svolti. L’incontro è iniziato ricordando Maria Rosa Ratti morta 4 anni fa, che è stata l’anima del Gruppo Missionario. A lei è stato dedicato, il nuovo orfanotrofio di Kipengere, presso la missione di Baba Camillo. Qui nell’ottobre scorso, come ogni anno si sono recate quattro infermiere, (Pinuccia, Vincenza, Mariangela e Carla), che si occupano dei piccoli, cucinando, aggiustando i loro vestitini e giocando con loro. Ad esse si sono uniti Paolo e Ileana. La serata è proseguita con la proiezione delle immagini relative alle opere ultimate alla missione di Dakawa, di padre Drazan. La nuova cucina dell’asilo, il dispensario e il convento delle suore Pallottine che si occuperanno delle scuole aiutando Padre Drazen.